“Marcianise-Aversa sarà la più bella partita della stagione. E’ una gara storica per la nostra provincia”

Derby campano o per meglio dire della provincia casertana

Manca sempre meno. Domenica alle ore 18 al palazzetto di Marigliano si giocherà in campo ‘neutro’ il super derby Dist&Log Marcianise-Ismea Aversa. Un appuntamento imperdibile per tutti coloro che amano la pallavolo, che potranno godersi lo spettacolo delle 2 squadre casertane presenti nella Serie A3 di pallavolo maschile. A presentare il match un allenatore casertano che è alla seconda stagione con i colori della Normanna Aversa Academy (quest’anno targata Ismea) e al fianco di coach Giacomo Tomasello sta scrivendo delle pagine stupende della storia del volley campano, casertano e aversano.

Adriana 640×300

Coach Rosario Angeloni ha meritato con sacrificio e immenso lavoro il palcoscenico della Serie A e ora non vede l’ora di scendere in campo al Pala Napolitano di Marigliano per quella che sarà una “gara fantastica”. L’allenatore dice che “Marcianise-Aversa è sicuramente una partita unica, non è solamente un derby. Ritrovare due squadre casertane in Serie A è motivo di orgoglio per tutto il movimento. In queste gare solitamente i livelli tecnici si ‘annullano’ perché ci sono tantissime altre componenti che fanno la differenza. Si guardi per esempio alle motivazioni così come anche all’attaccamento alla maglia o allo stesso orgoglio degli atleti che scenderanno in campo. Vogliamo portare assolutamente a casa il derby ma sono sicuro di una cosa: sarà la partita più bella della stagione”.

Poi il vice allenatore della Ismea Aversa guarda anche alla settimana di lavoro della sua squadra, reduce da qualche infortunio di troppo e anche da alcuni problemini fisici sia per Sacripanti che per Bonina, due atleti che sono perni principali nel sestetto ‘base’ della Ismea: “Abbiamo lavorato tanto in questa settimana per recuperare degli elementi importanti del nostro gruppo. Speriamo di averli a disposizione a Marigliano. I ragazzi psicologicamente hanno già messo alle spalle la sconfitta con Palmi, vogliono dimostrare che è stato solamente un incidente di percorso. Tutti hanno capito quanto sia importante per tutti questa partita con Marcianise, sarà una battaglia”.

E poi una battuta su Marcianise che ha conquistato la prima storica vittoria settimana scorsa contro Sabaudia: “Ha un livello tecnico della squadra molto alto. Ci sono dei giocatori che fanno parlare il curriculum, Marcianise ha delle individualità importanti per la categoria. Hanno in squadra soprattutto tanti campani e anche tanti ex che sentiranno forse di più questa partita. Tartaglione ad esempio è proprio un elemento che è emerso dal settore giovanile. E’ una squadra che darà filo da torcere a chiunque ma noi sappiamo come affrontarli e daremo l’anima per conquistare i punti messi in palio”.