Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale

MONDRAGONE, ISISS STEFANELLI | Tutti pronti per lo stage a Malta

15 giovani di vari indirizzi di studi per 21 giorni a La Valletta per migliorare la lingua Inglese

L’ISISS Nicola Stefanelli di Mondragone – istituzione scolastica che ho il piacere di dirigere da cinque anni – con l’Avviso Prot. AOODGEFID/3504 del 31 marzo 2017, “Potenziamento della Cittadinanza europea”, diviso in plurimoduli inerenti sia Azioni di integrazione e potenziamento delle aree disciplinari di base, sia Azioni di internazionalizzazione dei sistemi educativi e mobilità (percorsi di apprendimento linguistico in altri Paesi), sia Potenziamento linguistico e CLIL, ha ottenuto il finanziamento di una esperienza straordinaria di crescita sia didattica che esperienziale: il PON per imparare le lingue e approfondire la lingua inglese in un Paese europeo, oltre ai primi rudimenti di diritto e cittadinanza attiva“.

È raggiante il Dirigente scolastico prof.ssa Giuseppina Casapulla nel presentare le fasi che porteranno 15 giovani di vari indirizzi di studi della nostra scuola a prepararsi in discipline di chiara vocazione europea – diritto e cittadinanza e, soprattutto, miglioramento della lingua inglese – al fine di conseguire la certificazione di lingua inglese presso l’Ente europeo Anglia e approfondire e migliorare l’inglese con 21 giorni di formazione a La Valletta, capitale di Malta.

Quando ho predisposto il progetto – dice il prof Pietro Ciriello, che ha passato mesi a studiare e predisporre la progettazione, ottenendo l’ennesimo finanziamento per i giovani di Mondragone e dello Stefanellinon avrei immaginato di riuscire ad offrire a 15 ragazzi, entro maggio e ad altri 15, durante il mese di luglio, l’occasione che tanti studenti sognano tutta la vita: imparare e formarsi nella lingua inglese approfondendone la conoscenza e ampliando la preparazione in vista di future opportunità lavorative da inseguire in paesi europei: tutto questo andando a scuola all’Estero.

Con il conseguimento che ho ottenuto di questi oltre 100.000 (centomila) euro, sarà più facile permettere ai migliori 30 allievi di vari indirizzi di studi, di migliorare la lingua inglese: infatti ho progettato ed avuto finanziato 2 proposte di formazione all’Estero, per ottimizzare la lingua inglese a Malta ( non prima di aver conseguito presso i laboratori dello Stefanelli la certificazione B1 presso l’Ente Anglia) e tenere corsi di inglese e di Alternanza Scuola-lavoro presso società di canottaggio e di rimessaggio barche sul Tamigi di Londra per 15 allievi del triennio del Nautico. È una grandissima soddisfazione sapere che 30 giovani e 30 famiglie otterranno una tale straordinaria opportunità e questa soddisfazione mi fa dimenticare i mesi di lavoro spesi a studiare, progettare e programmare questo lavoro scientifico che ci ha visti premiati con il finanziamento di oltre centomila euro da parte del MIUR”.

L’esperienza a Malta per fine maggio sarà preceduta dalla realizzazione di 2 moduli: un modulo di diritto, tenuto dal prof Mitrano ed un modulo di lingua inglese, tenuto dalla prof. Ilenia Lubrano, esperto chiamato anche a guidare i giovani a prepararsi per ottenere la certificazione di B1.

Al ritorno dai 21 giorni di formazione a Malta, la preparazione di lingua inglese sarà approfondita con un ulteriore modulo di “restituzione delle competenze acquisite”, modulo che sarà curato dal prof. Francesco Del Monaco.

Nelle tre settimane di formazione a Malta, gli allievi saranno guidati dalla prof.ssa Ilenia Lubrano, esperta di lingua inglese; dal prof Pietro Ciriello, progettista che monitorerà anche la rispondenza tra la sua progettazione e il procedere della formazione degli allievi; nella terza settimana, infine, il gruppo di Malta sarà guidato dalla prof.ssa Anna De Biase.

Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale