Posti pagati e sottratti-AGGIORNAMENTO

Ci siamo recati presso il tabbacchino per conoscere anche la loro versione

Caserta- A seguito della segnalazione di alcuni condomini, nel precedente articolo vi avevamo informato sul caos che vedeva protagonista la sottrazione di posti auto pagati con regolare abbonamento in Via Roma 141 a causa dell ampliamento del bar tabbacchino centro scommesse.

Pubblicità elettorale

La pedana introdotta dai proprietari all’esterno, infatti, sorge proprio sul marciapiede adiacente escludendo letteralmente la possibilità dei residenti del Condominio Palazzo Del Sole di usufruire di 4 posti auto regolarmente pagati 80 euro e di conseguenza sottratti.

In particolare l amministratore R. F. amareggiato a nome di tutti i residenti aveva chiesto delucidazioni al sindaco Carlo Marino sui fatti.

Noi di Belvederenews ci siamo interfacciati con i proprietari del tabacchino i quali ci hanno riferito di aver chiesto il permesso al Comune di Caserta e alla Suap ed essendo stata la loro richiesta accettata sono stati regolarmente autorizzati per questo ampliamento e non era loro intenzione creare questo disagio né alzare un polverone sulla questione.

Resta comunque il disagio di tutti coloro che, pur avendo regolarmente pagato l’abbonamento ad 80 euro si ritrovano di fatto senza posto auto senza essere mai stati preventivamente informati.

Vi aggiorneremo