PSI CAPUA : WALTER FIERRO SUBENTRA A LUIGI FUSCO. Il 23 Novembre ritornerà ufficialmente il garofano nel logo dei socialisti

A CURA DI  TACCO DI GHINO

Capua– Ieri pomeriggio presso la locale sezione si è svolto, alla presenza del segretario regionale del PSI, Michele Tarantino ,il cambio della guardia al timone dei socialisti capuani.

Walter Fierro è subentrato a Luigi Fusco ed è il nuovo segretario cittadino del partito.. Erano presenti oltre al segretario regionale , i cinque componenti del direttivo provinciale: Antonio Freda, Carmen Cipollone, Espedito Ziello, Gianfranco Corvino e Raffaele Piazza.

L’incontro è stato molto costruttivo , si è parlato di tutte le potenzialità turistiche- culturali e quindi occupazionali che fino ad oggi sono rimaste inespresse dal Comune di Capua.  Walter Fierro nel suo breve intervento ha, in primis, ringraziato  il compagno Luigi Fusco per il lavoro svolto sul territorio, ha promesso poi di lavorare sempre in sinergia con i dirigenti del partito per coinvolgere nel progetto socialista quanti più’ compagni possibili.

E’ stata poi la volta del segretario regionale Michele Tarantino il quale,nel corso del  suo intervento, ha parlato del futuro del partito socialista in Terra di Lavoro. Ha preannunciato, entro la fine di novembre, una conferenza programmatica con relativo congresso provinciale che non sarà aperto solo agli iscritti ma anche a chi con il proprio contributo desidera far parte della grande famiglia socialista.

Nel contempo – ha concluso Michele Tarantino-stiamo intensificando gli incontri con alcuni compagni storici,per l’apertura di altre sezioni, in vista delle elezioni regionali del 2020 che vedrà finalmente, dopo tanti anni, il simbolo del Garofano Rosso presente sulle schede elettorali. Garofano Rosso che Sabato 23 Novembre farà il suo ritorno ufficiale nel simbolo dei socialisti.

Intanto a Capua sarà celebrato nel mese di Aprile la festa dei “Garofani rossi” ala quale parteciperà l’intero gruppo dirigente nazionale del PSI con Enzo Maraio che qualche mese fa, nella sala giunta del comune di Caserta, ha rilasciato la seguente dichiarazione:” In Terra di Lavoro inizierà la risalita del partito socialista italiano perchè l’umus è presente tra i giovani che si integreranno con i vecchi militanti per un buon risultato al primo appuntamento utile, le Regionali del 2020.