S.Marco Evangelista – 395.000 euro per ristrutturazione e adeguamento sismico scuola primaria in Viale della Libertà

I lavori consistono nel sostituire l’attuale intonaco con quello armato, verrà rifatta integralmente tutta la pavimentazione, l’impianto elettrico, saranno sostituiti tutti gli infissi. Praticamente lasciando la struttura originaria la scuola verrà completamente rifatta

SAN MARCO EVANGELISTA – A dicembre dell’anno 2017 venne pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Campania (BURC) la graduatoria regionale per l’edilizia scolastica e tra i numerosi Comuni casertani che ottennero i fondi per rifare il look alle proprie scuole, vi è anche l’edificio scolastico di Viale della Libertà adibito a scuola primaria che fa parte dell’Istituto Comprensivo “Raffaele Viviani” L’Ente sammarchese, grazie all’Assessore ai Lavori Pubblici Giovanni VAGLIVIELLO che volle fortemente partecipare al bando regionale, risultò meritevole del finanziamento relativo al “Fondo di Sviluppo e Coesione 2014-2020 patto per la Campania – Area d’intervento “scuola, università e ricerca”. Individuazione interventi nell’ambito della progettazione triennale 2015-2017 di cui al fondo art.1, comma 140, legge 11/12/2016 n.232”.

All’amministrazione comunale di San Marco Evangelista, guidata dal Sindaco Gabriele CICALA, vennero assegnati fondi per la somma complessiva pari a 550.000 ero, di cui 395.000,00 euro per ristrutturazione, l’adeguamento sismico e l’efficientamento energetico e 155.000,00euro per somme a disposizione dell’amministrazione per l’IVA, le spese tecniche e quant’altro. Con determina nr. 40/2015 è stato affidato l’incarico per la redazione del Progetto esecutivo per i lavori di “Ristrutturazione e adeguamento sismico dell’edificio sito in Viale della Libertà e adibito a Scuola Primaria”, all’Ing. Esposito Acanfora Elisabetta, residente in Via Lenin, a San Marco Evangelista.

In data 14 gennaio 2020, sul sito ufficiale del Comune sammarchese è stato pubblicato il bando di gara per la “Ristrutturazione e adeguamento sismico dell’edificio sito in Viale della Libertà e adibito a Scuola Primaria”. In pratica si passa ora dalle parole ai fatti. I lavori consistono nel sostituire l’attuale intonaco con quello armato, verrà rifatta integralmente tutta la pavimentazione, l’impianto elettrico, saranno sostituiti tutti gli infissi.

Praticamente lasciando la struttura originaria la scuola verrà completamente rifatta. Il tempo utile per ultimare i lavori compresi nell’appalto è quello definito in sede d’offerta ed accettato dall’amministrazione aggiudicatrice. Esso non dovrà essere superiore a 225 (duecentoventicinque) giorni naturali e consecutivi decorrenti dalla data di consegna.