SAN NICOLA LA STRADA. La Giunta organizza le cure termali 2019 presso l’azienda termale di Telese

L’iniziativa si terrà dal 2 al 14 settembre 2019

SAN NICOLA LA STRADA – L’amministrazione Comunale prevede con periodicità annuale, a favore delle persone anziane residenti sul territorio, l’organizzazione di cure termali, rivolte in primo luogo agli anziani over 60 e a quanti possano trovar giovamento dalle stesse. Per venire incontro alle esigenze degli anziani, l’amministrazione comunale, a guida del sindaco del Partito Democratico Vito Marotta, data la vicinanza e la particolarità delle acque, gli anziani prediligono le “Terme di Telese”.

Stante la particolarità dell’utenza anziana, a favore della quale il Comune ritiene sia preferibile garantire continuità rispetto alle modalità di iscrizione, l’ente ha ritenuto opportuno che l’informazione all’utenza e la raccolta delle adesioni continui ad aversi per il tramite del servizio alle Politiche Sociali, dando così puntuale indirizzo alla Responsabile del Settore AA.GG. Segreteria e Personale di attuare le iniziative delle terme ed assumere i relativi atti gestionali di organizzazione ed eventuali impegni di spesa.

Per questo motivi, la Giunta municipale ha approvato la delibera nr.11 del 7 marzo 2019, con la quale ha stabilito di organizzare, per l’anno 2019, le cure termali per gli anziani residenti in questo comune presso lo stabilimento di Telese Terme (Impresa Alfredo Minieri S.p.A.) per n. 12 gg. nel periodo che va dal 2 al 14 settembre prossimo. La scelta è ricaduta ancora una volta sulle Terme di Telese data la vicinanza e la particolarità delle acque, nonché la predilezione che hanno gli anziani per le Terme di Telese. Il predetto progetto viene organizzato senza alcun onere a carico del comune, date le notorie difficoltà finanziarie e che a carico dei concittadini sarà il solo pagamento del ticket sanitario.

L’Azienda Termale offre: Supporto informativo per l’avviamento alle cure ed accettazione amministrativa in loco; Visita medica gratuita propedeutica all’effettuazione delle cure che si svolgeranno per 12 giorni consecutivi inclusi i festivi ed escluse le domeniche; Controllo medico ed infermieristico gratuito a richiesta durante il ciclo di cura; Cura idroponica gratuita; Welcome kit gratuito per chi effettua un ciclo di fanghi+bagni o di idromassaggi; Integrazione idromassaggio gratuita per chi effettua un ciclo di fanghi+bagni; Sconti sull’acquisto di secondi cicli di cura; Servizio di animazione con musica, balli e karaoke; Sedute gratuite di ginnastica dolce. Quest’anno, tuttavia, l’Amministrazione comunale non ha previsto le classiche due settimane delle cosiddette cure elioterapiche che, normalmente, si effettuavano presso un albergo con il parziale contributo dei richiedenti a seconda del proprio reddito.