SORRENTO – Una coppia di truffatori “spillano” 2200 euro ad anziana

Due arresti dei Carabinieri di Sorrento. Non si esclude che i due abbiano messo a segno altre truffe nelle settimane scorse, nella Penisola Sorrentina o in altre zone della provincia

NAPOLI – Attraverso un giro di telefonate erano riusciti a raggirare la signora anziana simulando la consegna di un plico per conto del nipote della vittima. I carabinieri della Compagnia di Sorrento hanno arrestato in flagranza di reato R.C., 29enne, e A.E., 57enne, entrambi napoletani, già noti alle forze dell’ordine, ritenuti responsabili di concorso in truffa aggravata ai danni di una persona anziana.

La coppia è stata intercettata da una pattuglia della Stazione di Piano di Sorrento mentre viaggiavano in sella a uno scooter all’imbocco dell’ A/3, dopo il casello autostradale di Castellammare di Stabia, in direzione di Napoli. Fermati e perquisiti, addosso ai due, i militari hanno trovato 2200 euro in contanti.

La stessa cifra che una anziana donna aveva prelevato dalle Poste e consegnato a un corriere credendo di fare un favore al giovane nipote. Il Pubblico Ministero della Procura della Repubblica di Torre Annunziata ha disposto per loro il rito direttissimo.

Non si esclude che i due abbiano messo a segno altre truffe nelle settimane scorse, nella Penisola Sorrentina o in altre zone della provincia.