ULTIMORA | Evadono dal carcere di massima sicurezza di Carinola

Due detenuti sono evasi dalla Casa di Reclusione G.B. Novelli di Carinola, struttura di reclusione in provincia di Caserta, che fino al 2013 era stata di massima sicurezza e poi riconvertita. L’evasione sarebbe avvenuta intorno alle 3,20 della scorsa notte. Le forze dell’ordine hanno fatto immediatamente scattare le ricerche dei due uomini, Ervis Markja e Adriatik Geka, entrambi albanesi, rispettivamente di 28 e 26 anni. I due sono riusciti a scappare segando le sbarre e calandosi con le lenzuola sotto una pioggia battente. Qualche ora dopo è scattato l’allarme e ora è caccia all’uomo in tutto il casertano e in tutta la provincia di Napoli.

Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza sono tuttora sulle tracce dei fuggitivi. Chi ne avesse notizie è invitato ad informare istantaneamente le Forze dell’Ordine.

I due erano in carcere per reati di sequestro di persona, concorso in ricettazione, rapina, lesioni e furto. Un’indagine interna e una della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere sono state aperte per far luce sull’episodio. La casa circondariale di Carinola, come hanno sottolineato alcune sigle sindacali della polizia penitenziaria, è da tempo sguarnita del personale e mancano allarmi perimetrali.

UNA ULTERIORE FOTO SEGNALETICA