Estorce denaro e maltratta papà e mamma per il gioco d’azzardo. I genitori lo denunciano

CASAL DI PRINCIPE – Nella tarda serata di ieri, i carabinieri della sezione radiomobile del Comando Compagnia di Casal di Principe hanno tratto in arresto, per tentata estorsione e maltrattamenti in famiglia L.R. 34 anni, ivi residente.

A richiedere l’intervento dei militari dell’Arma sono stati il 65enne padre e la 61enne madre che nonostante le minacce si sono rifiutati di consegnare al figlio denaro da spendere nel gioco d’azzardo.

I carabinieri, una volta raggiunta l’abitazione hanno bloccato l’uomo mentre ancora tentava di estorcere con ingiurie e minacce di morte, denaro ai genitori. A dire dei familiari, il 34enne, nel corso del tempo, con tale atteggiamento era riuscito a ricevere la somma complessiva di € 1.600 poi sperperata nel gioco d’azzardo. L’arrestato è stato associato presso casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.