La Dante Alighieri partecipa quest’anno al grande evento “Happy Hand”, la festa della solidarietà e dell’inclusione

La scuola secondaria di primo grado “Dante Alighieri“ partecipa quest’anno al grande evento “Happy Hand”, la festa della solidarietà e dell’inclusione, che vede coinvolti il Comune di Caserta, enti, scuole e associazioni del territorio.

Gli alunni, i docenti e la dirigente del nostro Istituto, Dott.ssa Adele Vairo, desiderano improntare la nostra partecipazione ad un clima di entusiasmo ed ottimismo, pur trattando un tema delicato ed importante come quello della disabilità.

Il nostro intervento, durante la cerimonia di apertura che si terrà sabato 19 ottobre presso il palazzetto dello sport di Caserta, vuole essere un omaggio al genio di Leonardo da Vinci e alle sue macchine per volare. Le sue costruzioni ingegnose in realtà non hanno mai veramente spiccato il volo ma rappresentano comunque l’eterno sogno di volare insito nella natura umana.

Inizieremo la manifestazione facendo entrare in scena una macchina volante di ispirazione leonardesca, accompagnata da una performance di ballo e dal ritmo di “cup song” e “body percussion”.

Nel pomeriggio di sabato, a partire dalle ore 14,30, nella palestra del nostro Istituto, avranno luogo i “giochi senza barriere” che si alterneranno a competizioni di “sit volley”, cioè pallavolo da seduti. Gli alunni della “Dante Alighieri” e i docenti di Educazione Fisica accoglieranno e seguiranno i visitatori nello svolgimento dei giochi.

Inoltre la nostra scuola animerà gli stand, collocati nello spazio antistante il palazzetto dello sport, dove sarà presentata la nostra offerta formativa e saranno proposte divertenti attività laboratoriali. Coding, robotica, realtà aumentata e manipolazioni di carta sapranno coinvolgere ragazzi e visitatori di ogni età.