Marotta presenta il progetto di servizio gratuito di mobilità “SoonToSun” offerto dall’UniCampania agli universitari

di NUNZIO DE PINTO

SAN NICOLA LA STRADA – Si è svolta mercoledì, 15 marzo 2017, con inizio alle ore 15.30, la conferenza stampa organizzata dal Sindaco Vito MAROTTA, alla presenza dell’Assessore alla Viabilità Valeria TRAMONTANO, dell’Assessore alla Pubblica Istruzione Maria NATALE, dei consiglieri comunali Alessia TISCIONE, Raffaele della PERUTA, Tullio VACCARI, del Comandante della Polizia Municipale, Tenente Colonnello Michele ORLANDO, nonché dell’ingegnere Armando CARTENI’, docente di Pianificazione dei Trasporti – Mobility Manager presso il Dipartimento di Ingegneria Civile Design Edilizia e Ambiente dell’Università Luigi Vanvitelli, al fine di presentare il nuovissimo servizio gratuito di mobilità denominato “SoonToSun” offerto dall’UniCampania agli studenti universitari.

Questo servizio rappresenta è una vera e propria eccellenza nel campo della mobilità universitaria in Italia che il primo cittadino sannicolese ha voluto immediatamente condividere con l’Ateneo casertano ritenendolo un progetto assolutamente all’avanguardia e che viene incontro alle esigenze, in primis, degli studenti e delle famiglie.

L’Università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli (Seconda Università degli Studi di Napoli, prima del cambio di denominazione) ha lanciato il suo progetto di Mobilità SoonToSUN, un sistema integrato di trasporti, tra le prime Università in Italia ed in Europa, per venire sempre più incontro alle esigenze dei suoi studenti e per aiutarli a muoversi sul territorio tra le sedi dell’Ateneo nel modo più semplice ed economico. È una delle eccellenze dell’Università casertana che ha ottenuto un plauso anche all’estero dato che il servizio è stato presentato recentemente al convegno internazionale “I European Conference on Sustainable Mobility at Universities” tenutosi a Barcellona la scorsa settimana.

Il “rivoluzionario” progetto (perché di questo si tratta, di una autentica rivoluzione altrimenti mai pensabile in provincia di Caserta) è fondato principalmente sulla “condivisione” del bus-navetta e dell’auto con lo smartphone. È il primo Ateneo che offre in Italia un’applicazione (APP facilmente scaricabile sul proprio smartphone grazie alle credenziali di cui ogni studente universitario è in possesso) con la quale, attraverso un “biglietto virtuale” (come quello che i passeggeri dei treni usano) per raggiungere le sedi universitarie di: Santa Maria Capua Vetere, Capua, Aversa, Caserta (e San Nicola la Strada), ed offre servizi di navette bus, andata e ritorno, completamente “GRATUITE”, un servizio di “Carpooling” (in pratica, si tratta di condividere l’uso della stessa auto privata da parte di più persone che fanno lo stesso percorso per recarsi all’Università) e, infine, ma non per ultimo, l’Università offre anche il parcheggio gratis in apposite aree protette da furti e danneggiamenti.

A San Nicola la Strada la fermata è prevista proprio all’uscita del CIAPI. Insomma, una versa e propria rivoluzione “copernicana” che pone lo studente al centro di quello che possiamo definire come il sistema di orbite dei pianeti dei diversi dipartimenti universitari sparsi in provincia di Caserta e che sicuramente rivoluzionerà il modo di muoversi sul territorio e tra le sedi dell’Ateneo nel modo più semplice ed economico con un occhio anche alla compatibilità ambientale (non dimentichiamo che riducendo il numero delle auto che quotidianamente percorrono la provincia di Caserta si riduce in modo alquanto sensibile anche l’immissione di CO2 nell’ambiente circostante).

Nel corso del suo intervento, il professore Armando Carteni’ ha illustrato il nuovo sistema di trasporti di Ateneo che prevede in sintesi: Servizi di navetta Bus gratuita: Da Caserta a Santa Maria Capua Vetere e a Capua (e viceversa) autobus con servizio ad orario che effettueranno corse dalle 7.00 alle 10.00 e dalle 13.00 alle 18.30; Dalla Stazione di Aversa ai Plessi di via Roma e viale Michelangelo del Dipartimento di Ingegneria autobus con servizio ad orario che effettueranno corse dalle 8.30 alle 10.30 e dalle 13.00 alle 19.00; Dalla Stazione di Aversa al Dipartimento di Architettura autobus con servizio orario che effettueranno corse dalle 8.30 alle 10.30 e dalle 13.00 alle 18.30. Sono tante le novità apportate ai percorsi e agli orari delle navette per gli studenti, modificati, ha sottolineato il professor Carteni’, seguendo le esigenze degli studenti dei vari dipartimenti dislocati sul territorio.

Le navette collegano i Laboratori del dipartimento di Matematica e Fisica a San Nicola la Strada, con Psicologia, Scienza Politiche, Scienze e Tecnologie Ambientali, Biologiche e Farmaceutiche e il dipartimento di Matematica e Fisica a Caserta, passando anche per Lettere e Beni Culturali e Giurisprudenza a Santa Maria Capua Vetere, fino ad arrivare ad Economia a Capua. È inoltre attiva una linea che collega Santa Maria Capua Vetere con Aversa, passando per Capua, e delle linee che permettono agli studenti di raggiungere i Dipartimenti di Architettura e di Ingegneria a partire dalla Stazione di Aversa. Inoltre, ha tenuto particolarmente a precisare Carteni’, tra le novità vi sono i parcheggi gratuiti per il Carpooling, dove gli studenti che offrono il servizio, prenotabile tramite l’App SoonToSUN, posso sostare gratuitamente: San Nicola la Strada, via Cairoli 81; Caserta, viale Ellittico 31; Santa Maria Capua Vetere, via G. Avezzana 119; Capua, via Pomerio; Aversa, via Luigi Pastore.