Napoli – Carabinieri denunciano tre minori per ricettazione di scooter. Nel sottosella una pistola finta senza tappo rosso

Nel sottosella di uno dei due motorini, inoltre, i militari hanno trovato una pistola scenica a cui era stato tolto il tappo rosso. I ragazzi sono stati identificati, denunciati ed infine affidati ai propri genitori

NAPOLI – I Carabinieri della stazione di Secondigliano, quartiere periferico a nord di Napoli, hanno denunciato a piede libero per ricettazione tre minorenni di Castel Volturno: uno ha 17 anni, gli altri due 15. I militari stavano percorrendo la Via Comunale Vecchia Miano nel corso di un
servizio di pattuglia quando hanno notato quattro ragazzi armeggiare vicino ad un motorino: due stavano smontando le carene mentre altri due facevano da “palo” a bordo di un altro mezzo. Tre di loro sono stati bloccati mentre un quarto è riuscito a fuggire.

Nel sottosella di uno dei due motorini, inoltre, i militari hanno trovato una pistola scenica a cui era stato tolto il tappo rosso. I ragazzi sono stati identificati, denunciati ed infine affidati ai propri genitori. Riguardo gli scooter, i carabinieri hanno scoperto che sono stati rubati a
Napoli negli ultimi giorni quindi sono risaliti ai proprietari e glieli hanno restituiti.