SALVATORE CONSOLAZIO | In corso l’autopsia. Entro sabato i funerali

Continuano le indagini per accertare le responsabilità della morte di Salvatore Consolazio. Il Sostituto Procuratore della Repubblica del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere d.ssa Maria Alessandra Pinto, titolare delle indagini, ha designato la d.ssa Ilaria De Vitis dell’Università di Bari e il dott. Francesco Diurno, primario di anestesista dell’Ospedale di Aversa, quali consulenti tecnici della Procura specialisti di medicina legale ad eseguire, nel più breve tempo possibile, l’autopsia del giovane deceduto dopo 36 ore di agonia presso l’ospedale di Caserta Sant’Anna e San Sebastiano.

GLI ULTERIORI NOSTRI ARTICOLI:

CASERTA, MUORE DOPO ODIESSEA IN OSPEDALE | Fissata autopsia

CASERTA, RAGAZZO MORTO IN OSPEDALE | 5 avvisi di garanzia. Ecco i nomi

Va detto, altresì, che anche i cinque sanitari casertani raggiunti ieri da avviso di garanzia  per presunta colpa medico-legale hanno provveduto a loro volta a nominare due medici legali, ovvero il dott. Pasquale Giugliano, casertano, e il dott. Antonio Cavezza, napoletano.

La famiglia di Consolazio, invece, ha nominato il dott. Maurizio Mucinò quale proprio consulente medico legale.

I medici indagati, per la cronaca, sono: la dott.ssa Silvia Mastropietro, il dott. Francesco Puorto, il dott. Marco Belletta, il dott. Francesco Carrino tutti in servizio presso il Reparto del Pronto Soccorso casertano ed infine la dott.ssa Angelina Merola, del Reparto di Rianimazione dello stesso ospedale e sono assistiti dagli avvocati Angelo Rossi, Raffaele Crisileo e Giuseppe Stellato. La famiglia del ragazzo è assistita dall’avvocato Benito De Siero.

La salma di Salvatore Consolazio – dopo le operazioni di rito – verrà dissequestrata dall’autorità giudiziaria competente e sarà riconsegnata ai familiari per i funerali che con molta probabilità si svolgeranno entro sabato a Casagiove.