Violenze a moglie e figli. In arresto noto medico casertano

Un noto medico casertano, in servizio presso due ospedali della provincia, secondo le accuse mossegli dalla Procura della Repubblica di S. Maria CV, ha costretto la moglie e i figli a subire aggressioni fisiche e morali, oltre a umiliazioni continue. Inoltre, avrebbe dilapidato il patrimonio familiare con gravi ripercussioni sullo stile di vita dei propri parenti. Pertanto nel tardo pomeriggio di ieri, 15 novembre 2019, gli uomini della Squadra Mobile della Questura di Caserta, su ordine del GIP del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, hanno arrestato il professionista associandolo al carcere di Santa Maria C.V.  L’uomo è ritenuto responsabile di maltrattamenti pluriaggravati e continuati.

Secondo la Procura, il medico ha picchiato con violenza la moglie e uno dei figli, minorenne, colpendolo anche nelle parti intime. Le violenze sarebbero andate avanti per anni. L’uomo, già destinatario dal febbraio scorso della misura cautelare di allontanamento dall’abitazione familiare per analoghi fatti, ha continuato ad aggredire la coniuge e i propri figli. La consorte, stanca di subire, ha nuovamente denunciato il marito.