Caserta. Al Manzoni stamane seminario formativo sul progetto ESABAC

Seminario formativo sul tema “Il percorso di Studi EsaBac per la costruzione di un curricolo verticale”.
Stamane, Mercoledì 15 gennaio 2020, il Liceo “A. Manzoni” di Caserta quale componente della Cabina di Regia EsaBac, ha ospitato il Seminario formativo sul tema “Il percorso di Studi EsaBac per la costruzione di un curricolo verticale”, organizzato dall’accordo di rete interregionale Campania- Basilicata, dall’Institut Français di Napoli e dall’Ufficio IV dell’U.S.R. Campania, nell’ambito delle iniziative promosse dal SILC (Sistema Integrato Lingue Campania).
L’importanza del seminario sta nel favorire una riflessione condivisa sulle opportunità didattiche, culturali e formative delle conoscenze linguistiche dei paesi partners del Progetto di Eccellenza EsaBac, non solo tra docenti della Scuola Superiore di Secondo Grado ma soprattutto tra docenti di lingua Francese delle Scuole Superiori di Primo grado, proprio nell’ottica di una continuità tra i due gradi di scuola e della “costruzione di un curricolo verticale”.
Hanno partecipato  all’evento il Direttore Generale dell’USR Campania, Dott.ssa Luisa Franzese; il Console Generale di Francia a Napoli M.Laurent Burin des Roziers; il Dirigente Tecnico Uffico IV – USR Campania, Dott.ssa Domenica Addeo; il Referente Regionale EsaBac e Trans’Alp, DS Dott. Gennaro Salzano; l’Attachée de coopération pour le Français – Institut de Naples, Mme Magali Claux; il Dirigente Scolastico del Liceo “A. Manzoni” di Caserta, Dott.ssa Adele Vairo; il Formatore qualificato Percorso EsaBac-Lingua Francese, Prof.ssa Lorena Fusco; il Formatore qualificato Percorso EsaBac- Storia in Lingua Francese, il Prof. Fabio Marino. Moderatore del dibattito finale, la DS in comando Ufficio IV Campania, Dott.ssa Donatella Solidone.
L’incontro è stata  occasione importante per confermare l’interesse per la cultura francese,  da sempre nutrito dal Liceo Casertano che, da anni, grazie alla disponibilità e all’appoggio della Dirigente Dott.ssa Adele Vairo, ha intrapreso il percorso EsaBac, permettendo agli allievi di studiare in una prospettiva europea ed internazionale, preparandoli a diventare degli autentici cittadini europei e di conseguire il doppio diploma italiano/francese.

Il duplice diploma EsaBac è stato istituito nell’ambito della cooperazione educativa tra l’Italia e la Francia, grazie all’Accordo tra i due Ministeri sottoscritto il 24 febbraio 2009, e rinnovato il 10 Maggio 2019, con il quale la Francia e l’Italia promuovono nel loro sistema scolastico un percorso bilingue triennale del secondo ciclo di istruzione che permette di conseguire simultaneamente il diploma di Esame di Stato e il Baccalauréat.
Al termine del percorso, gli studenti raggiungono un livello di competenza linguistica pari al livello