Caserta, rapina ufficio postale Corso Giannone e Casolla VIDEO

Alle prime ore di stamattina, lunedì 2 dicembre 2019, alcuni malviventi hanno rapinato l’ufficio postale di corso Giannone in Caserta. I malintenzionati sono riusciti ad entrare nell’ufficio postale passando dalle fogne cittadine e bucando il pavimento dell’ufficio postale. All’arrivo del furgone portavalori sono saltati fuori e a pistole spianate, prendendo in ostaggio alcuni clienti, si sono fatti consegnare i soldi, che, ricordiamo, oggi sarebbero serviti per pagare la dodicesima mensilità delle pensioni, più la tredicesima.

Il video mostra le operazioni dei Vigili del Fuoco del comando provinciale di Caserta intenti a controllare il condotto fognario. Difatti, i malviventi non sono scappati dalla porta principale ma hanno ripreso il percorso fognario da cui erano entrati. Le Forze dell’Ordine, Carabinieri, Polizia di Stato, agenti in borghese tra carabinieri e poliziotti, compreso due elicotteri della polizia di Stato, sono al lavoro e sono alla ricerca dei malviventi in tutta la città e in tutto il parco della Reggia.

Per dovere di cronaca aggiungiamo che altre rapine ad uffici postali sono state effettuate nella mattinata di oggi anche in Aversa e in quello di CasollaStaturano, frazione di Caserta.