Caserta. Via San Carlo subisce pericolosissimo furto

Centro città nel mirino dei ladri. Scampato pericolo in pieno giorno

Questa mattina via San Carlo – pieno centro cittadino di Caserta – si è ritrovata in balia di una pericolosissima banda di ladri. Fortunatamente si è trattato solo di un tentativo di furto avvenuto intorno alle 10:30 di oggi, domenica 17 febbraio.

La famiglia presa d’assalto al civico 153 è ancora sotto shock, anche se in quel momento non era in casa. I ladri, infatti, hanno tentato di svaligiare l’appartamento in pieno giorno, ma qualcosa durante il “colpo” dev’essere andata storta: provando ad aprire la porta blindata non hanno fatto altro che danneggiarla.

Finendo così per bloccare l’unico accesso all’appartamento, i malviventi non sono più riusciti a mettere in atto il furto. Solo a distanza di due ore circa, i proprietari hanno fatto rientro a casa, trovandosi davanti la terrificante scena della porta d’ingresso quasi completamente distrutta.

Subito è scattato l’allarme al 113 che in poco tempo si è portato sulla scena del crimine per accertare il furto, ma non potando più accedere dalla porta principale, oltre che unica porta di ingrasso, è stato necessario richiedere l’intervento dei Vigili del Fuoco. Alla fine, solo grazie all’utilizzo della scala mobile, i pompieri sono riusciti ad entrare dalla finestra del 2° piano, dove è ubicato l’appartamento in questione.

Ancora una volta, dunque, si ripropone il problema sicurezza nella Città Capoluogo di Provincia. Anche di giorno non si può abbassare la guardia e a dirlo sono proprio i residenti della zona di via San Carlo, ormai terrorizzati dall’idea di non poter allontanarsi dalle loro case per la paura di ritrovale vuote al loro rientro.